fbpx

Le notizie ufficializzate ieri in conferenza stampa dall’Assessore Regionale alla Sanità Alessio D’Amato, dal Consigliere Regionale Enrico Panunzi e dalla Direttrice Generale della ASL di Viterbo Daniela Donetti, rappresentano una straordinaria risposta per la riorganizzazione ed il rilancio del sistema sanitario territoriale.
La rapidità delle scelte compiute, ad emergenza sanitaria ancora in corso, consentiranno di avviare in tempi stretti un percorso di trasformazione della sanità viterbese per essere più vicina ai cittadini e più aderente alle diverse esigenze territoriali e ai diversi bacini di utenza. Del resto, proprio la pandemia ha reso evidente la necessità di un sistema sanitario e di assistenza capace di erogare servizi di prossimità che siano efficaci e tempestivi.
Inoltre, straordinaria la portata degli investimenti che si aggirano tra i 60 e i 70 milioni di Euro ed avranno ricadute concrete su molte realtà locali, ridisegnando complessivamente il servizio sanitario a livello provinciale.
Un ringraziamento va quindi alla Regione Lazio, in particolare all’assessore D’Amato e al consigliere Panunzi che ha presentato le esigenze del nostro territorio, e alla Direttrice generale dell’Asl di Viterbo Donetti, per il lavoro fatto e in particolar modo per la scelta compiuta di investire sul sistema sanitario pubblico come pilastro fondamentale della ricostruzione dei territori e del paese. Scelta che sarà fondamentale per restituire sicurezza e benessere ai cittadini e, insieme, dare un forte impulso al rilancio del sistema economico per uscire dalla crisi.

Manuela Benedetti
Segretaria Federazione Pd Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!